La cura innovativa

DTRAXAi pazienti che soffrono di radicolopatia cervicale si può aiutare in modo meno invasivo che una volta. Centro Medico Gamma di Varsavia offre dei interventi con uso della tecnologia DTRAX. In confronto con i interventi tradizionali con intervento anteriore, questo metodo permette intervento posteriore, cioè dalle spalle del paziente. Questo metodo necessita solamente dei due incisioni  alla radice della zona cervicale del paziente.

Applicando metodo DTRAX, chirurgo per prima cosa diminuisce la pressione sui nervi spinali allentando, cioè aprendo le vertebre, grazie a questo i nervi smettono di essere compressi. Un altro passo è posizionamento dei due impianti e della materia trapiantata, che ha come compito di alleggerire le vertebre malate.

Alternativa per il paziente

Il più usato metodo di cura e di intervento di spondiliosi del collo con i sintomi di radicolopatia è discectomia ( estrazione il disco della spina dorsale), con alleggerire il canale delle spina dorsale e rinforzamento delle vertebre vicine con impianto tra loro (dal inglese ACDF). In certi casi si usa una placca metallica con delle viti. Nei altri casi si può usare la protesi mobile invece della placca. Interventi qui descritti, che si svolgono dalla parte anteriore, necessitano di spostamento dei muscoli, del esofago, della trachea.

Che può portare poi ai dolori postoperatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *